Tarquinio Bullo                                   

Biografia_______?________________________________________________

Tarquinio Bullo è nato a Chioggia (VE)  e risiede a Spinea (VE). Pittore ed incisore sin dagli anni cinquanta, si esprime in ambito originale e le sue opere possono essere definite "Astrazione figurata". La sua formazione di base è avvenuta nel gruppo culturale "Carlo Dalla Zorza", per frequentare poi vari corsi presso la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia, l'ultimo nel 1991 di Grafica Sperimentale con Riccardo Licata. Ciò gli ha permesso di confrontarsi validamente con una tecnica sempre in evoluzione, appassionatamente, realizzandosi nella pienezza del termine e realizzando incisioni di pregio che sono un vanto dell'artista e ancora adesso a distanza di anni riconosciute.

Bullo ha avuto l'opportunità  di operare in altre regioni d'Italia, Europa, Stati Uniti e Brasile ottenendo riconoscimenti, premi e consensi con numerose personali, collettive, concorsi e ottenendo prestigiosi premi e onorificenze;numerosissimi i critici che hanno scritto sui giornali, riviste d'arte e cataloghi .

 E' con le personali alla Galleria San Lorenzo di Mestre e, nella Sala Espositiva del Museo Civico "San Francesco Fuori le Mura" di Chioggia, che Tarquinio Bullo fa la propria "rentrèe" nell'aria del Veneto, esponendo le sue ultime creazioni che vanno dagli anni 90 ad oggi conseguendo così il risultato di una esposizione come una piccola ma significativa antologia.

Il percorso artistico di Tarquinio Bullo è sempre basato su una ricerca verso l'innovazione, sperimentando, inventando, compenetrando sogno e realtà sino a raggiungere cromatiche vibrazioni da rendere le sue composizioni a lui riconoscibili con immediato effetto di attrazione.

Fra i premi e onorificenze  più importanti e recenti: nel 2009 "Ambiente e alla carriera" cultori di Milano e dal critico Conenna,     "Salum des Artistes" Parigi 2006 con l'opera "La mia Chioggia"/ Titolo Gonfaloniere della cultura dalla Accademia Gentilizia "Il Marzocco" a Firenze 2006 con l'opera "Eravamo così" / Premio "Roma Città Santa" dall'Accademia dei "Dioscuri", Roma 2006 con l'opera "Resurressi" Premiato al XXXIV Concorso di Grafica Internazionale "Il Pomero" Villa Burba, Rho Milano 2006 con l'opera "Venezia Virtuale"3^ Premio con targa d'oro al 38^ Premio di Primavera, Foggia 2006 con l'opera "Moda nel tempo".

Sue opere sono in collezioni pubbliche e private  in Italia, Scozia, Inghilterra, Spagna, Francia e Canada. In permanenza, presso la Galleria Alba a Ferrara; Peter Gallery a Desenzano del Garda, al Royal House of Portugal a Vicenza e Museo Fondacion Fernando Equinones a Chiclana Spagna.


Home       Pittura       Incisione   Mostre     Critiche      Premi      Bibliografia   Contatti